Lo Starkbier Festival, il grande amore degli sbronzi

Sbronzi e lo Starkbier Festival

 

Nel periodo tra la Frühlingsfest, la festa della birra di primavera che si svolge tra aprile e maggio e l’Oktoberfest, Monaco di Baviera offre un altro grande evento a base della bevanda del luppolo,  lo Starkbier Festival. E gli sbronzi, la community dei birra lover più conosciuta al mondo, non si fa ovviamente scappare questo evento.

Si tratta di un periodo che inizia subito dopo il carnevale, e che corrisponde alla Quaresima,  nel quale si consuma una birra più forte. Contrariamente a quanto si potrebbe pensare (quei 40 giorni dovrebbero infatti essere un periodo di penitenza), il consumo della bevanda, con una gradazione alcolica più alta, è proprio legato al periodo di digiuno.

L’usanza sembra risalire al tempo in cui i monaci si trasferirono nella regione della Baviera, e che proprio in questo arco di tempo decisero di preparare una birra di malto molto forte, visto che nel periodo di preparazione alla Pasqua si potevano consumare solo liquidi.  La doppia consistenza della bevanda era quindi l’unico sostentamento dei monaci in sostituzione del cibo, e più forte era la birra, tanto più questi resistevano al digiuno.

Gli sbronzi e  lo Starkbier Festival

Sbronzi e lo Starkbier FestivalGli sbronzi sanno bene che nel corso degli anni non solo la tradizione si è evoluta ed è stata mantenuta in tutta la Baviera, ma che è diventata una vera e propria festa a Monaco. Durante la kermesse, nelle più antiche e famose birrerie della città, come la LöwenbräuKeller, la Unions-Bräu, la Augustininer Keller vengono organizzati spettacoli tipicamente bavaresi, sfilate, esibizioni di gruppi folcloristici e concorsi a tema.

Con la diminuzione del senso religioso di molti, il festival ha assunto una dimensione più profana, e favorisce la preparazione delle due feste della birra per eccellenza, durante il quale il fegato dei bevitori viene messo a dura prova, e bisogna allenarsi bene prima. E gli sbronzi non se lo fanno dire due volte, nella Quaresima: vanno in Germania e iniziano a fare le prove, cercando di stabilire ogni volta un record più alto, che dovranno poi battere durante le feste ufficiali della birra.

Un po’ come durante il capodanno a Amsterdam, dove si cerca di battere i propri limiti, durante quella che è conosciuta come la festa più stravagante dell’anno!